Case Study – Cruscotti aziendali

Settore cliente

Trasformazioni e lavorazioni industriali.

Esigenza (il cliente)

Dotarsi di un sistema di cruscotti snello e semplice, suddivisi per ambito, contenenti gli indicatori significativi della nostra impresa. Il sistema dev’essere accessibile mediante autenticazione web e profilabile per le diverse classi di utenza.

I cruscotti non devono prevedere inserimento di altri dati ma attingono i dati da tutti i sistemi informativi presenti in azienda e si devono aggiornare automaticamente, con frequenza giornaliera.

Descrizione (il consulente digitale):

La fase di analisi iniziale, svolta nella sede del cliente con le figure chiave aziendali, ha individuato 6 ambiti da includere nel progetto (Acquisti, Produzione, Qualità, Amministrazione, Direzione e Logistica). Ogni area è stata poi oggetto di una analisi specifica che ha portato all’individuazione dei relativi indicatori significativi (kpi) e report da realizzare e degli utenti responsabili del loro monitoraggio. Sono stati individuati 72 elementi di analisi tra kpi e report.

Per ogni elemento da realizzare si sono verificate le fonti dati da cui attingere e i calcoli per produrre l’indicatore finale.

Alla fine dell’intero processo di analisi le fonti dati individuate sono state l’ERP di produzione, il gestionale, il CRM e una dozzina di file Excel gestiti da tempo in azienda.

A questo punto si è passati alla fase di progettazione e realizzazione delle procedure automatizzate di estrazione, trasformazione e caricamento dei dati (ETL) dalle fonti del sistema informativo aziendale al datawarehouse del sistema S.A.PER.E.

Collaudato il sistema ETL sono stati velocemente realizzati e configurati gli elementi di analisi (kpi e report), collegati al datawarehouse e pubblicati sulla piattaforma S.A.PER.E.

Il collaudo finale e la formazione ai singoli utenti ha concluso il progetto.

Benefici (il cliente)

Attraverso l’adozione di questo sistema abbiamo riscontrato i seguenti benefici:

  1. Abbattimento del tempo per la generazione periodica dei vari indicatori e report: considerata la complessità e il numero degli indicatori il risparmio è stato calcolato in circa 10 giorni al mese (attività manuali che svolgevano 8 diverse persone).
  2. Riduzione degli errori “umani” nel calcolo degli indicatori: l’automatizzazione del calcolo dei vari kpi ha eliminato l’errore umano insito in qualsiasi calcolo manuale.
  3. Fruizione notevolmente agevola degli indicatori: si è passati da una condivisione di grafici contenuti in file excel inviati tramite email mensilmente, ad un sistema accessibile da qualsiasi postazione e dispositivo tramite web, sempre aggiornato e disponibile.
  4. Miglioramento delle performance in tutti gli ambiti coperti: il responsabile di ciascun ambito, avendo quotidianamente a disposizione i kpi aggiornati ha una visione di insieme sul proprio reparto completa e sempre aggiornata. Questo gli ha permesso di individuare subito eventuali andamenti negativi per poter mettere in atto tempestivamente tutte le misure previste per porvi rimedio.
  5. Controllo e tranquillità per la direzione: un sistema di questo tipo offre alla direzione una visione completa della propria azienda attraverso i propri kpi conferendo controllo e maggiore tranquillità quotidiani. Riduzione dello stress a ridosso degli audit programmati.
  6. Espandibilità: nell’anno successivo il sistema è stato ampliato (mantenendo bassi i costi di intervento) mappando altri 4 ambiti aziendali con l’aggiunta di 4 cruscotti e 21 kpi.

Richiedi una quotazione gratuita

Nome/Cognome (*)

Azienda (*)

E-mail (*)

Telefono (*)

Accessibilità Cruscotto
Indicare il tipo di uso del Cruscotto Aziendale. In entrambi i casi l'accesso avviene previa autenticazione sicura
solo dall’interno dell’aziendaanche dall’esterno

Ambiti da supportare
Specificare gli ambiti d’impresa che saranno supportati da reportistica mirata e KPI direzionali
produzionevenditeacquistimagazzinorisorse umanetesoreriaqualitàaltro

Specificare eventuali altri processi da supportare
Descrivere eventuali altri processi critici da monitorare con più efficienza tramite reportistica mirata e KPI direzionali

Integrazioni desiderate
Indicare le fonti dati a cui collegare il Cruscotto Aziendale per generare reportistica mirata e KPI direzionali
con il sistema gestionalecon l’ERP aziendalecon il CRMcon fogli excelcon il sito webcon i sistemi bancarialtro

Specificare le altre fonti dati da integrare
Descrivere la altre fonti dati che costituiscono il patrimonio informativo dell’azienda da cui attingere per generare la reportistica e i KPI direzionali

Altre Informazioni utili

Captcha

Non esitare a contattarci

I nostri orari di lavoro sono:
dal lunedì al venerdì
9:00 – 13:00 / 14:30 – 18:00
Chiamaci, inviaci una e-mail o un messaggio.

+39 0873 361182

info@studioware.eu

Studioware Sas
Via Giulio Cesare, 71
66054, Vasto (Ch)